17 agosto 2010

Come usare il cartoncino grigio medio per il bilanciamento del bianco - Corso di Fotografia - Lezione 30

Il corso di fotografia online è estrapolato dal libro di fotografia intitolato "Manuale di Fotografia - Occhio, Mente e Cuore" in vendita a 3 euro in versione Ebook PDF su lulu.

Questo articolo fa parte del Corso di Fotografia Digitale Online.

Foto di Wolfgang Lonien Flickr.com/photos/wjlonien/

In condizioni di luce mista la nostra fotocamera potrebbe avere molti problemi a bilanciare il bianco, in questo caso ci viene in aiuto il cartoncino grigio neutro 18% che viene usato anche per il calcolo dell'esposizione. Alcuni fotografi per il bilanciamento del bianco usano il cartoncino grigio neutro chiaro attorno al 5%, ovvero un compromesso fra il bianco totale ed i grigi più scuri.

Massimiliano Albani, in un post su un mio forum fotografico ha scritto la seguente guida.

In condizioni di luce mista trovo molto utile il cartoncino grigio medio 18% per il bilanciamento del bianco, i colori vengono più fedeli di quelli che si ottengono usando un semplice foglio bianco.

Uso il cartoncino in questo modo:

  • Posiziono il cartoncino sulla scena in modo che rifletta la luce nello stesso modo di come la riflette il soggetto. 
  • Scatto una foto naturalmente prendendo per intero la superficie del cartoncino. 
  • Poi lo tolgo e scatto normalmente tutte le altre foto. 
  • In PP con lightroom apro la foto con il cartoncino. 
  • Nella sezione "base" del modulo "sviluppo" prendo il selettore del bilanciamento del bianco e clicco su una zona con luce uniforme nel  cartoncino. 
  • Fatto! Lightroom mi da il valore corretto della temperatura colore che applico a tutte le altre foto. 

Per effettuare il bilanciamento del bianco in fase di ripresa con il cartoncino grigio dipende tutto dal modello di macchina fotografica, concettualmente però la procedura è sempre uguale per tutte.

  • Posizionare il cartoncino sulla scena in modo che rifletta la luce nello stesso modo di come la riflette il soggetto.
  • Scattare una foto al cartoncino in modo che occupi tutta o la maggior parte dell'inquadratura. Possibilmente con messa a fuoco manuale e con una corretta esposizione (importante per avere una corretta temperatura colore). Nel menù della macchina andare su "WB personalizzato". 
  • A questo punto si seleziona la foto precedentemente scattata e si può uscire dal menù. 
  • Per i prossimi scatti scegliere dalle impostazioni del bilanciamento del bianco l'opzione "Personalizzato". Questa opzione adesso è regolata in base alla foto scelta prima.

Un altro fotografo il quale nick era sinXphotography rispose nel seguente modo.


Io utilizzo il ColorChecker (uno strumento suddiviso in caselle colorate che riproducono i colori fondamentali), praticamente si rifà al processo del cartoncino grigio medio, ma è molto più preciso a livello di fedeltà dei colori.

Si utilizza alla stessa maniera:

  • Bisogna scattare una foto al colorchecker sul set di scatto, con le medesime luci. 
  • In fase di post produzione, con il suo software si produce un file dng che verrà poi utilizzato in Camera Raw o in Lightroom per fare il bilanciamento. 
  • È dotato anche di caselle bianche e grigie, con le quali si può fare il bilanciamento classico.

È molto consigliato per lo still-life, ma si utilizza benissimo anche in esterni, nonché in servizi in studio.

Per quanto riguarda il cartoncino, si dovrebbe fare uno scatto solo ad esso, sempre illuminato dalla luce del set, poi provare a impostare il WB personalizzato su quello scatto e dovrebbe funzionare per tutti gli scatti successivi.