venerdì 24 giugno 2011

Pentax Q è la compatta più inutile del mondo


Bello il nuovo giocattolo della Pentax, la Pentax Q, peccato che qualcosa di più inutile al mondo non poteva essere fatto, sinceramente mi chiedo che motivo ha di esistere una macchina fotografica del genere.

La fotocamera in questione è una compatta ad ottiche intercambiabili al modico prezzo di 800$, circa 560 euro per intenderci, prezzo che poi varia a seconda dell'ottica usata (quella nel kit è un equivalente 47mm f1.9).

Avete capito bene la fotocamera in questione ha il sensore di una compatta, se non sapete di cosa sto parlando allora andate prima a leggere questo articolo: Dimensione dei sensori nelle fotocamere digitali

Ecco un esempio di cosa intendo:

In sintesi questa compatta costa quanto una evil che in confronto ha un sensore enorme ed una qualità di immagine molto superiore, le dimensioni sono più o meno le stesse, a giudicare dalle ottiche non credo proprio entri nel taschino, non è comoda quanto una compatta ed ingombra + o - quanto una evil.

Già mi immagino il commento di qualche genio che dice "si ma prima aspettiamo i test", è una questione di fisica, una macchina fotografica con un sensore così piccolo non avrà mai la qualità di immagine che ha una evil che possiede un sensore molto più grande (ma su questo ho già scritto degli articoli che consiglio di andare a leggervi).

Voglio riportare alcuni dei commenti dei lettori di clickblog.it alla notizia dell'uscita di questa compatta:

Bergam
Mi dispiace molto per Pentax. Gli obiettivi della serie Limited sono capolavori perchè piccoli leggeri ma di estrema qualità. Dovevano fare una macchina come la Fuji x100 ma a lenti intercambiabili… E ovviamente le lenti dovevano essere della serie Limited (o almeno alcuni modelli). Cosa me ne faccio di una macchina dal sensore cosi piccolo? Probabilmente questo sciagurato investimento porterà Pentax al fallimento… Spero di no comunque ma bisogna licenziare i dirigenti subito in tronco e assumere qualcuno che vivanel mondo reale e non in quello dei puffi… Una delle marche migliori distrutta da una dirigenza che alla mattina fa colazione con il Whisky invece che con il tè.
Klimt
non esistono i miracoli…quel sensore è troppo piccolo, in condizioni di scarsa luminosità farà due cose: o foto rumorose, oppure spiattellerà tutti i dettagli con una riduzione del rumore troppo invasiva. Il sensore piccolo FISICAMENTE ti impedisce di giocare con la profondità di campo, e si sà che più il sensore è piccolo meno plasticità hanno le foto. Il termine plasticità non indica un fattore esattamente calcolabile, ma è un fattore che viene percepito da chi fa fotografia.Se Pentax è capace di sovvertire le regole della fisica, allora forse le foto saranno simili a quelle dei sensori 4/3 e a-psc. Ma dubito che pentax abbia tali capacità divine. 
Gionny1701
Se parto dal presupposto di voler mettere in tasca una macchina fotografica, compro una compatta con l’obiettivo zoom collassabile, non una evil con ottica intercambiabile che sporge sempre e comunque a meno che non la si tolga del tutto.Poi se a te piace sentirti dire “Sei contento di vedermi o hai una fotocamera in tasca?”, beh son gusti.
digitanalogico
800 sono i dollari e non gli euro, quindi costerà meno, ma se anche ne costasse 300, col suo bravo 45 (equivalente) in dotazione, tu ne faresti il perno di un corredo di ottiche? il problema non è se è un “bel progetto” ma a che fascia di mercato è rivolto, perché, a quel che vedo, è un oggetto poco più piccolo di una nex (che però ha un sensore molto più grande), predisposto per obiettivi che sembrano quelli delle 4/3 (che però hanno un sensore un bel pò più esteso) e in definitiva privo sia dei vantaggi di una vera compatta che di quelli di una vera evil… fosse un problema di prezzo, sai che ti dico? che se la 5d mark ll fosse costata 1000 euro io me la sarei comprata tre anni fa!

DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!



5 commenti:

  1. Il termine "evil" è un sinonimo di "bridge" o cosa?

    RispondiElimina
  2. Vedete, è con questi commenti che sono contento e fiero di avere una Leica M6 con Summilux 1.2/50mm. Buon sensore a tutti voi :P

    RispondiElimina
  3. @ ALEXS
    EVIL è l'acronimo di Electronic Viewfinder Interchangeable Lens (Mirino elettronico lente intercambiabile).
    Ciao
    Giovanni

    RispondiElimina
  4. ora che la si trova a 250€ con obiettivo, un pensierino ce lo sto facendo.

    Si ha un compattina che scatta raw in qualsiasi momento senza dare fastidio e con l'adattatore un 70-200 f2.8 arriva a 1000mm f2.8.... una specie di digiscopio economico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prendila subito. Io l'ho trovata e l'ho corredata del 01, 02 e 06. In particolare il 06 (nuovissimo 15-45 f/2,8 fisso) corrispondente ad un 80-240, ti stupirà. Ho testato le foto fatte con la Pentax Q e le ho fatte mettere a confronto con quelle fatte con la Canon 600D, la Fuji x-20 e la Fuji XS-1 da palati discretamente esperti. Nessuno ha saputo discernere le foto (in formato 20x25) fatte con la Pentax Q rispetto alle altre, sia in termini di nitidezza che di profondità di colore che di grana. E' vero, il sensore piccolo è una questione di fisica. Ma la fisica tradizionale è stata capovolta dalla quantistica. Pentax ha fatto le cose veramente per bene, e prima di giudicare bisogna scattare qualche centinaio di fotografie in ogni condizione, dopo avere ben settato la macchina. Ripeto, bisogna effettuare un settaggio intelligente.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Google