29 marzo 2013

Per fotografare eventi comuni occorre liberatoria?

Tutti gli articoli dedicati alla fotografia professionale li trovate qui: Fotografia professionale, risorse utili per i fotografi

Serve una liberatoria per le foto di eventi comuni? Come nel caso di gare sportive, saggi di danza, eventi comuni, foto di scolaresche, eccetera?
Se vuoi avere documentazione gratuita più dettagliata e sei un fotografo professionista, manda un'email alla casella: associazione (chiocciola) fotografi punto org, indicando nell'oggetto "inviatemi documentazione sulla liberatoria per saggi, scolaresche ed eventi).

Roberto Tomesani per Associazione Nazionale Fotografi Professionisti - TAU Visual.



DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!


26 marzo 2013

Canon EOS 700D specifiche tecniche e differenze rispetto alla 650D


Per altre recensioni e confronti andate qui: Recensioni e confronti di fotocamere, obiettivi e attrezzature fotografiche

Dopo aver visto la Canon EOS 100D, la più piccola e leggera reflex sul mercato andiamo a scoprire la fotocamera che sostituirà la Canon EOS 650D.

Purtroppo le differenze tra le due fotocamere sono pochissime, gli unici veri cambiamenti che la 700D offre sono un'anteprima in tempo reale dei filtri creativi in modalità Live View e un rivestimento del corpo macchina che possiamo considerare di fascia alta, in basso potete leggere le specifiche tecniche e vedere in un video la presentazione di questa reflex, giudicate voi.


Specifiche tecniche Canon EOS 700D:

  • Sensore CMOS da 18 megapixel di dimensioni 22,3 x 14,9 mm
  • Processore di immagini DIGIC 5
  • Messa a fuoco Sensore CMOS con TTL-CT-SIR e sistema AF da 9 punti a croce (f/2,8 al centro)
  • Mirino pentaspecchio con copertura (verticale/orizzontale) di circa il 95% della scena e ingrandimento di circa 0,85x
  • Display Touch screen orientabile da 7,7 cm (3") 3:2 Clear View II TFT, circa 1.040.000 punti e angolo di visualizzazione (orizzontale/verticale) di circa 170°
  • Corpo fotocamera in acciaio inossidabile e resina in policarbonato con fibra di vetro, può essere utilizzata da 0 a 40 °C; umidità: 85% o meno; dimensioni (L x A x P) 133,1 x 99,8 x 78,8 mm; peso (solo corpo fotocamera) circa 580 grammi (incluse batteria e scheda di memoria)
  • Registrazione video a risoluzione massima 1920x1080 (29,97; 25; 23,976 fps); durata massima filmato di 29 min. 59 sec.; dimensioni file max: 4 GB (se le dimensioni del file sono superiori a 4 GB, viene creato automaticamente un nuovo file)
Malcolm Rossi di Canon Italia presenta le novità della nuova Canon EOS 700D, top di gamma della fascia entry-level che andrà a sostituire la precedente Canon EOS 650D.





DOVE ACQUISTARLE - Il prezzo più basso per la Canon EOS 650D e 700D

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!
In basso i link diretti in cui è indicato il prezzo più basso per acquistare le Canon EOS 650D e 700D con e senza Kit Zoom.

Canon 650D





Canon 700D





25 marzo 2013

Fotografare la proprietà privata, occorre un'autorizzazione specifica?

Tutti gli articoli dedicati alla fotografia professionale li trovate qui: Fotografia professionale, risorse utili per i fotografi

Case, costruzioni, ville, proprietà privata in generale: occorre un'autorizzazione specifica?

Risponde alla domanda Roberto Tomesani per Associazione Nazionale Fotografi Professionisti - TAU Visual.



DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!


21 marzo 2013

Canon EOS 100D la più piccola e leggera reflex APS-C


Per rendere la Canon EOS 100D la più piccola reflex sul mercato sono stati ridimensionati i componenti interni, per esempio il modulo sensore è più sottile e la circuteria meno ingombrante, la EOS 100D è molto più piccola e leggera rispetto alla Canon EOS 700D, pur offrendo lo stesso numero di pixel 18MP e lo stesso processore DIGIC 5. Non è così lontana dalle mirrorless che riprendono lo stile delle reflex come la Panasonic Lumix DMC-G5.

Inoltre la EOS 100D ha mantenuto la maggior parte dei controlli e funzioni tipicamente presenti su una fotocamera della serie Rebel. Il touchscreen è identico a quello della 700D, ma è fisso, piuttosto che articolato.


La EOS 100D presenta la seconda versione Canon Hybrid CMOS AF system, originariamente visto nella EOS 650D.

Specifiche tencniche principali Canon EOS 100D:

  • Peso fotocamera di 400grammi
  • Sensore da 18Megapixel APS-C con processore 14-bit DIGIC 5
  • Sistema 'Hybrid CMOS AF II' copre l'80% della scena
  • Autofocus continuo in modalità video con "subject tracking"
  • ISO 100-12800 (espandibili fino a ISO 25600)
  • 4 fps di scatto continuo
  • Registrazione video a 1080p30
  • Tousch screen da 3 pollici capacitivo, lo stesso della EOS M
  • 9 punti AF (Con sensore centrale a croce)

DOVE ACQUISTARLA - Il prezzo più basso per la Canon EOS 100D

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!
In basso i link diretti in cui è indicato il prezzo più basso per acquistare la Canon EOS 100D con e senza Kit Zoom.





18 marzo 2013

Guida alle maschere di livello di Photoshop - Tutorial


La raccolta completa dei migliori tutorial per photoshop la trovete qui: Tutorial per Photoshop tecniche avanzate di Fotoritocco Professionale

Utilissimo video tutorial realizzato da Jessica Morelli Photographer
 
In questo video tutorial per Photoshop analizziamo le maschere di livello, uno strumento potentissimo che ci permette di lavorare in maniera veloce ed estremamente flessibile con ogni singola porzione della foto.


13 marzo 2013

La fotografia di Robert Doisneau

L'arte della fotografia riesce a fissare gli attimi e renderli eterni: è un'arte a volte intuitiva e immediata e a volte ragionata e attesa, che con le immagini riesce a scatenare le più diverse e intense emozioni.

Riuscire a rendere profonde e soprattutto poetiche scene di vita quotidiana è una rara abilità che Robert Doisneau incarna alla perfezione.

Doisneau, fotografo francese nato a Gentilly il 14 aprile 1912 e morto a Montrouge il 1 aprile 1994 si divertiva a cogliere l'attimo ed “i gesti normali di gente normale in situazioni normali”.

Era interessato agli ambienti in cui si muoveva la classe operaia, a fotografare la vita nella periferia parigina di Montrouge, i giardini di Parigi e i giochi dei bambini; documenta, non tanto attraverso immagini crude ma quanto con una cronaca fotografica sommessa sia la Guerra Mondiale che la Parigi post-liberazione.

Immortalerà una seria di ritratti di celebrità del mondo della cultura e per suo diletto e passione non smetterà mai di fotografare la periferia, la città e i momenti quotidiani.

Tra le sue fotografie più famose non si può non citare “Bacio davanti all'hotel De Ville” che fu scattata nel 1950:


L'identità della coppia rimase un mistero fino al 1992: sebbene molti credano che la fotografia fosse ritratta per caso, in realtà si trattava di un servizio fotografico per la famosa rivista americana “Life”.
Il nome dei protagonisti è stato reso noto solo quando, una coppia si presentò in televisione per denunciare che nella fotografia erano stati ritratti e pubblicati da Doisneau senza il loro il permesso; fu così che il fotografo francese dichiarò che non poteva essere vero in quanto, trattandosi di un servizio fotografico, la coppia era in posa ed era quindi a conoscenza dello scatto.

La reale protagonista – che all'epoca del servizio era una studentessa di teatro – si chiama Francoise Bornet e posò insieme al suo ragazzo, Jacques Carteaud: per confermare la dichiarazione di Doisneau, tornò dal fotografo con una copia autografata dall'autore, inviatale dopo lo scatto.

Altra fotografia molto conosciuta è uno dei ritratti che il fotografo fece al pittore Pablo Picasso, nel 1952, ed intitolata “Le Mani di Picasso”:


Robert Doisneau è un fotografo da scoprire in ogni sua fase, che con le sue fotografie racconta una Parigi di altri tempi, di giochi, attimi e mestieri di un tempo.

La vera anima artistica dell'autore risiede nelle foto scattate ed immortalate con pazienza, come lui stesso dichiarò:

“Bisogna avere il coraggio di piazzarsi in un punto e di restarci immobili: e non per qualche minuto, ma per una ora buona, magari anche due.
Bisogna trasformarsi in una statua senza piedistalli, ed è buffo, in quei casi, vedere fino a che punto si riesca ad attirare i naufraghi del movimento.”

Una delle sue opere che rappresentano questo “trasformarsi in una statua senza piedistalli” è “L'inferno”, uno scatto del 1966:


Robert Doisneau è questo ma molto altro: ora sta a voi scoprirlo.

Articoli correlati:


Laura Capone

11 marzo 2013

Selezione complessa con intervallo colori - Tutorial per Photoshop


La raccolta completa dei migliori tutorial per photoshop la trovete qui: Tutorial per Photoshop tecniche avanzate di Fotoritocco Professionale

Utilissimo video tutorial realizzato da Jessica Morelli Photographer

Video tutorial per Photoshop sulla creazione di una selezione complessa (un albero) realizzata con la tecnica dell'intervallo colore. Un metodo molto rapido ed efficace da usare per alcuni tipi di immagini. Cerchiamo di capire la logica con cui scegliere il metodo di selezione più adatto per la foto su cui stiamo lavorando.


10 marzo 2013

FotoQuantum LightPro Kit Daylight FQCL 1750/1750 - Recensione



Dopo aver lavorato con i flash da studio, ho finalmente avuto il piacere di utilizzare delle luci continue, il prodotto in esame è il FotoQuantum LightPro Kit Daylight FQCL 1750/1750, molto facile da utilizzare e montare ed adatto sia per il video che per la fotografia. Comprende 2 Daylights 1750W e 2 stand luce di 2,6 m. I paraluce con rivestimento argentato offrono una luce diretta ed ideale per la fotografia di ritratto, con una potenza di 14x250 W. Utilizzando il diffusore si può ottenere un luce più morbida.


Nell'immagine in alto potete vedere degli interruttori con i quali è possibile attivare un tot di lampadine alla volta per quando serve maggiore o minore potenza.

Specifiche tecniche 2x Daylight LightPro FQCL 1750W:

  • Montaggio facile e veloce
  • Struttura metallica
  • 6 ali con rivestimento argentato
  • Luce fluorescente
  • Include 14 lampadine di basso consumo di 50W, equivale a 7x250W lampadine tradizionali (1750 W in totale)
  • Grazie alla potenza è ideale per effetti Chroma Key e per illuminazione in studi grandi.
  • Temperatura del colore: ca. 5500K
  • Controllo della potenza utilizzando il pannello di controllo.
  • Include un diffusore anteriore
Specifiche tecniche 2x Stativi per lampada 2.6m:

  • Universale con attacco 5/8 pollici
  • Buona qualità dei materiali, peso leggero ma robusto
  • Gambe imbottite e chiusure rapide
  • Max. carico 6kg di capacità
  • Altezza: 2,6 m
Passiamo al sodo, ovvero alle foto realizzate con questo tipo di luci, devo premettere che ho voluto sperimentare e ho posizionato le luci a diverse distanze e posizioni, questo è il risultato:





Devo dire che mi sono trovato molto bene con questo tipo di luci, anche a distanza di ore non si surriscaldano e di conseguenza non fanno aumentare la temperatura all'interno dello studio.

Consiglio l'acquisto di questo prodotto da ProStudio360.it, negozio online specializzato nella vendita di sistemi per lo Studio Fotografico e Video professionali.

8 marzo 2013

Pentax MX-1 recensione e test sul campo



Recensione e test sul campo della Pentax MX-1. Descrizione e primi scatti della prova pratica.



Specifiche tecniche principali Pentax MX-1:

  • Sensore da 12 Megapixel backlit CMOS di dimensioni 1/1.7"
  • Obiettivo con zoom 4x 28-112mm equivalente, F1.8-2.5
  • ISO 100-12800
  • Display LCD da 3 pollici e 920.000 punti di risoluzione
  • Formato immagini JPEG, RAW (DNG), RAW+JPEG
  • Registrazione video a 1080p 30fps
  • Interfaccia uguale a quella della Reflex Pentax
  • Modalità HDR
Altre immagini della Pentax MX-1:




7 marzo 2013

La bellezza disvelata - Workshop di Fotografia a Sandrigo (VI) il 27 Aprile 2013


LA BELLEZZA DISVELATA un Workshop di fotografia condotto da Gian Luca Battistello, rivolto a tutti i fotografi professionisti e non.

Nell'incantevole scenario cinquecentesco della villa di sesso schiavo, Via S. Lorenzo,7 - 36066 Sandrigo (VI).

CON IL SUPPORTO STRAORDINARIO DI THIERRY PARMENTIER COREOGRAFO FRANCESE E IL PITTORE MAURO GOBBO.

Sarà un esperienza straordinaria dove fotografare in un ambiente stimolante e creativo.

PROGRAMMA

Arrivo ore 8.30 - ore 9.00 inizio scatti all’interno delle sale del ‘500

Pausa pranzo dalle 13.00 alle 14.00 dalle 14.00 alle 18.00 scatti in esterno a conclusione firma liberatorie e consegna attestato di frequenza

COSTO PER IL PRANZO € 10 a persona
COSTO DEL CORSO € 150 da versare nel conto: IT 97 R 02008 11812 000040004519 (verrà fatta fattura ad ogni partecipante €150+Contributo previdenziale del 4%) per le persone che vengono da lontano possibilità di 3 posti letto.

PER INFO E ISCRIZIONI: tel: 347 4700767 - mail: foto.glb@gmail.com - P.iva: 04703550287


Se volete pubblicizzare il vostro workshop di fotografia andate a questo articolo: Spazio pubblicitario per Workshop di Fotografia e Post Produzione


Nikon Coolpix A la compatta dal sensore APS-C



Diretta rivale della Canon G1X e della Fujifilm X100S la Nikon COOLPIX A con  i suoi 16,2 megapixel è la fotocamera più piccola al mondo, dotata di un sensore in formato DX. Al fine di garantire un’elevata risoluzione e un’alta definizione dell’intera immagine, la COOLPIX A utilizza un sensore privo di filtro passa-basso ottico. Il risultato è un sistema ottico che sfrutta al meglio il potenziale di alta definizione dell’obiettivo NIKKOR e la risoluzione del sensore in formato DX. Con il processore di elaborazione delle immagini EXPEED 2, utilizzato anche nei modelli SLR digitali.

Grazie al suo sensore da Reflex può contare su un'elevata sensibilità ISO (100-6400, ampliabile fino a 25600). Per "modificare la qualità della luce" in fase di ripresa è possibile utilizzare il D-Lighting attivo, collegare un’unità flash lampeggiatore esterna compatibile o utilizzare l’anello adattatore UR-E24 per creare effetti diversi dopo avere montato i filtri (46 mm) o un paraluce (HN-CP18) per ridurre la luce periferica.



L’obiettivo è un grandangolare a focale fissa 18,5 mm NIKKOR f/2.8 (equivalente a 28 mm). Il diaframma a iride è a sette lamelle.

Specifiche tecniche Nikon Coolpix A:

  • Sensore di immagine CMOS in formato DX da 16,2 megapixel (23,6 x 15,6 mm)
  • Processore di elaborazione delle immagini EXPEED 2
  • Obiettivo grandangolare fisso NIKKOR da 18,5 mm f/2.8 (equivalente a 28 mm)
  • Elevata sensibilità alla luce ISO (100-6400) (estendibile manualmente fino a ISO 25600 utilizzando l'impostazione Hi 2)
  • Messa a fuoco manuale/autofocus: l'anello di messa a fuoco consente la messa a fuoco manuale e l'esclusione della messa a fuoco manuale quando in modo autofocus.
  • Compatibilità Wi-Fi: è possibile trasferire immagini e filmati di alta qualità a periferiche intelligenti grazie alla connessione Wi-Fi con il dongle opzionale (WU-1a).
  • Registrazione di filmati Full HD (1080p): in 30, 25 o 24 fps o in stereo, tramite il microfono stereo integrato.
  • Elaborazione dati NEF (RAW): supporta i dati di immagini RAW (NEF, Nikon Electronic Format) con compressione a 14 bit per consentire l'elaborazione e la regolazione di immagini non alterate direttamente nella fotocamera.
  • Design resistente: corpo macchina di alta qualità, resistente e tuttavia leggerissimo con calotta superiore in lega di magnesio.
  • Display LCD ad alta risoluzione da 7,5 cm (3 pollici), 921.000 punti.
  • Interfaccia grafica utente avanzata: utilizza un'interfaccia grafica utente (GUI, Graphical User Interface) ereditata dalla gamma SLR digitale di Nikon.
  • D-Lighting attivo: per catturare maggiori dettagli in condizioni ad alto contrasto. Selezione tra sei diversi livelli per l'ottimizzazione di immagini ad alto contrasto grazie al ripristino di dettagli di ombre e alte luci persi in condizioni di illuminazione intensa.
  • Picture Control: consente di regolare contrasto e impostazioni colore (Standard, Neutro, Saturo, Monocromatico, Ritratto, Paesaggio e Personalizzato) più appropriate per la situazione.
  • Ghiera di selezione modo con modalità di esposizione manuale (P/S/A/M) e due modalità utente: per richiamare immediatamente le impostazioni preferite della fotocamera.
  • Pulsanti funzione personalizzabili: due pulsanti consentono di bypassare il menu creando collegamenti alle impostazioni preferite della fotocamera.
  • Ripresa in sequenza a 4 fps: consente di catturare azioni in movimento alla cadenza di 4 fotogrammi al secondo.
  • Menu di ritocco: permette di migliorare le foto immediatamente grazie a un'ampia gamma di effetti filtro. Ad esempio, sono disponibili opzioni come Selezione colore, che converte l'immagine in monocromatica e quindi aggiunge una macchia di colore desiderata, e Cross-screen, che crea un effetto di bagliore negli oggetti luminosi.
  • Mirino ottico esterno opzionale: per gli utenti che preferiscono un mirino tradizionale, questo elemento opzionale (DF-CP1) può rappresentare un'alternativa allo schermo LCD. L'hot-shoe può essere utilizzato anche per montare un'unità flash lampeggiatore esterna più potente.
  • Compatibile con GPS opzionale (GPS-1): consente di registrare la posizione esatta (latitudine e longitudine) delle immagini come geotag.
  • Anello adattatore UR-E24: consente di creare effetti diversi applicando filtri (46mm) o paraluce (HN-CP18) all'obiettivo per ridurre la luce periferica.
  • Compatibile con card SD: possibilità di aumentare la capacità di archiviazione tramite card SD (compatibile con SDHC, SDXC e UHS-I) per salvare immagini e filmati.

6 marzo 2013

Bianco e Nero tra antico e moderno, Tutorial per Photoshop CS6


La raccolta completa dei migliori tutorial per photoshop la trovete qui: Tutorial per Photoshop tecniche avanzate di Fotoritocco Professionale

In questo video tutorial per Photoshop CS6 vedremo come realizzare una correzione colore in bianco e nero con un effetto leggermente antico ma al tempo stesso moderno, il risultato è un tipo di BN molto particolare.

Tutorial correlato: Come creare foto in Bianco e Nero