29 aprile 2013

Model release alternative e chiarimenti su quando è possibile pubblicare una foto

Tutti gli articoli dedicati alla fotografia professionale li trovate qui: Fotografia professionale, risorse utili per i fotografi

Roberto Tomesani per Associazione Nazionale Fotografi Professionisti - TAU Visual

Tre video in cui vengono chiariti i maggiori dubbi che attanagliano un fotografo in merito alla pubblicazione delle proprie fotografie.

Nel primo video la risposta alla domanda "Posso pubblicare ritratto di persona consenziente alla ripresa?", nel secondo un'alternativa alla tipica model release e nel terzo viene illustrato il tipico caso in cui in foto di luoghi o eventi pubblici vi siano delle persone riconoscibili.






28 aprile 2013

Panasonic Lumix DMC-G6 recensione e specifiche tecniche



Meno di un anno dopo il rilascio della G5 Panasonic è tornata con un altro modello della serie G Micro Quattro Terzi. La G6 si trova un gradino sopra la GF6 e un gradino sotto la GH3, questa nuova fotocamera mirrorless porta delle interessanti novità (che vedremo nella video recensione) rispetto ai modelli appena citati.

Specifiche tecniche:

  • Sensore Live MOS da 16MP
  • 160-12,800 ISO (estendibili fino a 25.600)
  • Schermo LCD capacitivo da 3,0", con risoluzione 1.04 milioni di punti
  • Mirino elettronico OLED da 1.440.000 con eye sensor
  • Registrazione video AVCHD 1080/60p con controllo manuale completo (e opzione 2.4X teleconverter digitale)
  • Presa microfono esterno 3,5 millimetri
  • 7 fotogrammi al secondo scatto continuo, 5 fps con AF-tracking
  • 23 programmi di ripresa
  • Modalità iAuto in grado di rilevare automaticamente quando utilizzare 9 programmi di ripresa


Altre immagini della Lumix DMC-G6



27 aprile 2013

Corso di Photoshop CS6 - Come adattare lo schermo a seconda del flusso di lavoro - Lezione 4


Questo articolo fa parte della rubrica: Corso completo di Photoshop CS6

Il corso di photoshop è effettuato dall'utente youtube Massimo Raziano.

La raccolta completa dei migliori tutorial per photoshop la trovete qui: Tutorial per Photoshop tecniche avanzate di Fotoritocco Professionale

Nella precedente lezione del Corso di Photoshop CS6 abbiamo visto come navigare e ruotare con facilità immagini di grandi dimensioni, potete vederla cliccando QUI.

Oggi impareremo ad adattare lo schermo a seconda del flusso di lavoro.


26 aprile 2013

La differenza fra caparra ed acconto per i servizi fotografici

Tutti gli articoli dedicati alla fotografia professionale li trovate qui: Fotografia professionale, risorse utili per i fotografi

Roberto Tomesani per Associazione Nazionale Fotografi Professionisti - TAU Visual

Per confermare un servizio fotografico, ad esempio di matrimonio, che differenza c'è fra caparra ed acconto?

  • Caparra: impegno per entrambe, non fattura ma ricevuta temporanea; in seguito, fattura totale.
  • Acconto ( o anticipo): impegno per il cliente, obbligo di fattura immediata anche per l'importo dell'anticipo.


DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!


23 aprile 2013

Corso di Photoshop CS6 livello base e avanzato online gratis


Ho deciso di raccogliere tutte le lezioni del Corso di Photoshop CS6 in questo post, ed è stato realizzato dall'utente youtube Massimo Raziano.

Parte dalle basi fino ad arrivare agli argomenti più avanzati e fa parte della raccolta  contenente i migliori tutorial per photoshop: Tutorial per Photoshop tecniche avanzate di Fotoritocco Professionale

Elenco lezioni:


Questo articolo verrà aggiornato ogni volta che uscirà una nuova lezione.

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI:


22 aprile 2013

Google Glass: problemi di legalità dovuti alla privacy

Lingeswaran Marimuthukumar

Google Glass è il gadget più atteso degli ultimi anni. Ma il vero epicentro del dibattito non sono le sue specifiche tecniche, ma le questioni giuridiche legate alla privacy.

Questi "occhiali" sono in grado di catturare immagini e video in qualsiasi momento e di caricarle istantaneamente su internet, potete ben capire che è facile in questo modo violare la privacy in modo subdolo.

Personalmente non vedo l'ora di poterli usare, poiché per la Street Photography non credo possa esistere prodotto migliore.

Negli USA il proprietario di un bar di Seattle ha deciso di vietare l'uso di questi occhiali nel suo locale.

Naturalmente, notizie come questa servono solo ad alimentare la paranoia sociale.

Come ogni nuova tecnologia, questi occhiali possono generare qualche timore iniziale dovuto principalmente alla mancanza di informazioni su di essi (solo pochi privilegiati hanno potuto provarli al costo di 1500 €). Probabilmente ci sarà un periodo di adattamento, e se gli occhiali sono così rivoluzionari come dicono di essere, potrebbero finire per formare una parte inseparabile della nostra vita, come è accaduto con i telefoni cellulari.

Voi cosa ne pensate?

P.s.

Se volete saperne di più sulla legislazione legata alla fotografia in Italia andate a questo articolo: Fotografia professionale, risorse utili per i fotografi

20 aprile 2013

Corso di Photoshop CS6 - Navigatore e Ruota Vista per immagini grandi - Lezione 3


Questo articolo fa parte della rubrica: Corso completo di Photoshop CS6

Il corso di photoshop è effettuato dall'utente youtube Massimo Raziano.

La raccolta completa dei migliori tutorial per photoshop la trovete qui: Tutorial per Photoshop tecniche avanzate di Fotoritocco Professionale

Nella precedente lezione del Corso di Photoshop CS6 abbiamo parlato dei vari tipi di visualizzazione immagine e dello strumento zoom, potete vederla cliccando QUI.

Questo video tutorial ci spiegherà come navigare e ruotare con facilità in immagini di grandi dimensioni.


18 aprile 2013

Stilare un contratto tra fotografo e cliente

Tutti gli articoli dedicati alla fotografia professionale li trovate qui: Fotografia professionale, risorse utili per i fotografi

Roberto Tomesani per Associazione Nazionale Fotografi Professionisti - TAU Visual

Accordi contrattuali fra fotografi e cliente: trovare prima l'accordo, poi farlo diventare un contratto, e non viceversa.



DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!


17 aprile 2013

L'importanza dell'inglese per un Fotografo, come imparare l'inglese da autodidatta

L'inglese che ci piaccia o no è diventata una lingua globale, non saperlo vuol dire essere limitati e tagliati fuori da tante cose.

Noi Italiani siamo rimasti indietro rispetto a molti paesi, solo la Francia e la Spagna ci fanno concorrenza nella gara a chi è più ignorante, quando si va all'estero  non è raro vedere un nostro connazionale che non sa esprimere neanche i bisogni più elementari, come effettuare un ordinazione al ristorante o prenotare una stanza di albergo senza esibirsi in una pantomima.

Fino a qualche anno fa appartenevo a questa categoria di persone, avendo avuto brutte esperienze a livello scolastico avevo rinunciato a impegnarmi nello studio dell'inglese, ma dopo l'ennesimo viaggio in cui ero dipendente da un amico ho deciso di impegnarmi al massimo per raggiungere un livello che mi permettesse di essere autosufficiente.

Da autodidatta, in un anno, senza impegnarmi troppo ho raggiunto il livello B2 (ho fatto l'esame per accertare il mio livello in tre scuole differenti).


Oltre a fare una magra figura all'estero rimaniamo tagliati fuori da tante risorse che il web offre.

È vero, esistono i traduttori online, che possono andare bene per un testo semplice ma quasi inutili per un testo più specialistico, inoltre i video, non si possono tradurre col google translator, andate su youtube e guardate quanti interessantissimi video esistono inerenti la fotografia, seminari di grandi fotografi, recensioni di fotocamere, news, articoli di tecnica fotografica, reportage ecc... un intero mondo da cui siamo tagliati fuori.

Cosa fare per apprendere l'inglese da Autodidatta?

Internet ci mette a disposizione diverse risorse per imparare l'inglese da zero fino a raggiungere un livello di tutto rispetto, l'importate è avere metodo e voglia di fare.

Queste è l'elenco delle risorse che io stesso uso e con cui mi sto trovando molto bene:

1°) MosaLingua Inglese - Indispensabile per ampliare il proprio vocabolario e capire le principali regole grammaticali, con 15 - 20 minuti al giorno di pratica potete arrivare a memorizzare un numero ragguardevole di termini, sfrutta il sistema SRS, basato su numerosi principi di scienza cognitiva per il massimo dei risultati, ulteriori informazioni a questo link: Il metodo MOSA Learning.

2°) The new Burlington english grammar. Grammar and practice. Per le Scuole superiori - Un libro con le principali regole di grammatica, veramente molto chiaro, ho apprezzato due cose di questo volume: non si perde in chiacchiere e gli esempi sono molto chiari.

3°) Corso di Inglese per Italiani di Savv Fabb - Persona simpatica e molto preparata, ideale per chi parte completamente da zero (il link vi porterà alla playlist del suo corso di inglese, la prima lezione la trovate in fondo ad essa).

4°) Babbel - Un app che non ha bisogno di presentazioni ma che ritengo non indispensabile per via del suo costo, se avete la disponibilità economica è comunque un aiuto in più.

5°) Guardate film e telefilm in inglese con sottotitoli in inglese, a tal proposito vi consiglio i seguenti siti web ororo.tv/enrainiertamayo.com, sono siti di streaming legale, entrambi vi mettono a disposizione diverse serie tv e film SUB ENG.

6°) Usate il sito o l'app di tunein.com per ascoltare la BBC o altri programmi in inglese.

7°) HelloTalk - Per imparare a parlare in inglese bisogno parlare! La considero una delle migliori app di scambio linguistico, poiché oltre a permetterci di conoscere stranieri che vogliono imparare la nostra lingua ci mette a disposizione tutta una serie di strumenti molto utili (come un traduttore integrato e un sistema per correggere ed essere corretti durante la chat).

8°) Leggete libri in Inglese, consiglio un ebook reader come il Kindle, che possiede un dizionario integrato e un sistema di traduzione del testo che selezioniamo.

Per chi pratica certi generi fotografici a mio avviso è quasi obbligatorio saper parlare inglese, soprattutto se si hanno grandi ambizioni e la voglia di farsi conoscere/lavorare anche all'estero.

P.s.

Inoltre, al di fuori del mondo della fotografia è inutile che vi spieghi quanto la conoscenza dell'inglese sia importante per avere maggiori possibilità di trovare un lavoro...

    16 aprile 2013

    Adobe Lightroom 5 disponibile in versione beta, ecco le novità!


    Adobe ha rilasciato la beta pubblica della nuova versione del suo editor fotografico professionale, Adobe Lightroom. La nuova versione 5 è ora disponibile per il download da parte di tutti coloro che sono interessati a sapere cosa c'è di nuovo rispetto alla precedente versione.

    Per quanto riguarda le principali novità di Lightroom 5 la stessa Adobe ha pubblicato alcuni video sul proprio canale Youtube che ho inserito in questo articolo.

    Advance Healing Brush: pennello correttivo che facilita la rimozione di oggetti e di correggere difetti anche se hanno forme irregolari.



    Upright: permette di raddrizzare automaticamente le immagini, il software analizza l'immagine e la raddrizza. Fornisce inoltre quattro metodi di correzione. Ideale per le fotografie di architettura.



    Radial Gradient (Sfumatura radiale): permette di creare diversi tipi di vignettatura.



    • Offline Editing with Smart Previews: Permette di lavorare facilmente con le immagini senza dover portare dietro l'intera libreria. Basta generare file più piccoli chiamati Anteprime intelligenti, effettuando le regolazioni su di essi (o l'aggiunta di metadati) verranno applicate automaticamente agli originali full-size.
    • Vídeo slideshow sharing: Permette di condividere facilmente il vostro lavoro in eleganti presentazioni video. Combina immagini fisse, clip video, e musica in creativi video HD che possono essere visualizzati su qualsiasi computer o dispositivo.
    • Migliorata la funziona che permette di creare album fotografici.
    La versione beta può essere scaricata da tutti cliccando QUI, ed è valida fino alla data di scadenza del prodotto il 30 Giugno 2013. Certo, tenete a mente che questa è una beta, quindi non usatela come se fosse una versione stabile perché potrebbero esserci errori che metterebbero a repentaglio tutto il vostro lavoro. Utilizzatela solo per provare le nuove funzioni.

    15 aprile 2013

    Corso di Photoshop CS6 - Schede e Strumento Zoom - Lezione 2


    Questo articolo fa parte della rubrica: Corso completo di Photoshop CS6

    Il corso di photoshop è effettuato dall'utente youtube Massimo Raziano.

    La raccolta completa dei migliori tutorial per photoshop la trovete qui: Tutorial per Photoshop tecniche avanzate di Fotoritocco Professionale

    Nella precedente lezione del Corso di Photoshop CS6 abbiamo parlato dell' Interfaccia utente e delle aree di lavoro, potete vederla cliccando QUI.

    Photoshop CS6: Visualizzazioni

    Disponi documento, Pixel Reali e Adatta allo Schermo



    Photoshop CS6: Strumento Zoom

    Come utilizzare in maniera efficace le varie opzioni offerte dallo strumento Zoom.


    14 aprile 2013

    Il Fotografo maniaco sessuale, una triste realtà

    Qualche tempo fa in questo articolo "Il disagio nella Fotografia e Copyright su facebook" avevo parlato del putiferio scatenato da questa fanpage, fortunatamente cambiando "metodo" è riuscita a non chiudere.

    Recentemente sono stati pubblicati dei post in cui venivano segnalati dei Fotografi maniaci sessuali mantenendone l'anonimato per questioni legali ma pubblicando i loro metodi di adescaggio per mettere in guardia le modelle.

    In basso lo screenshot del messaggio di questo fotografo maniaco, il testo si commenta da solo.


    Questo fotografo è così ben organizzato che ha delle "sicarie" modelle che adescano le ragazze per lui, io sospetto siano degli account fake.


    Dopo questa segnalazione sulla pagina le persone sono state invitate a pubblicare le loro brutte esperienze con questa tipologia di fotografi, che ahimè non sono pochi.


    Queste solo alcune delle tante segnalazioni, mi è parso di leggerne una riguardante anche dei modelli maniaci...

    Preferisco chiudere qui questo articolo, peccato che una bellissima arte/realtà come la fotografia di nudo artistico sia infestata da questi squallidi personaggi.

    Per chi vuole sapere in cosa consiste realmente la fotografia glamour legga questo articolo: Cos'è la fotografia Glamour

    Vi invito a commentare questo post con le vostre esperienze e a condividerlo per mettere in guardia le vostre amiche modelle.

    DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

    A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!


    12 aprile 2013

    Panasonic Lumix GF6 Recensione

    La Panasonic Lumix GF6 è infatti la prima fotocamera ad incorporare la tecnologia NFC, acronimo di Near Field Communication: due dispositivi possono connettersi tra di loro tramite Wi-Fi purché si trovino a breve distanza.

    A parte la semplificazione della fase di connessione, per il resto la Panasonic tramite NFC consente le solite operazioni wireless: controllo remoto ed acquisizione immediata delle immagini, e quindi la possibilità di condividere le foto online.

    Specifiche tecniche:

    • Sensore Micro quattro terzi da 16 Megapixel (usato nella GX1)
    • Touchscreen inclinabile 'Cell-touch LCD' - 1.04m punti (720 x 480 pixels)
    • Near-field communication (NFC)
    • Selettore modalità e quattro tasti funzione personalizzabile (due dei quali su schermo)
    • Registrazione video a 1080p30 come MP4 o AVCHD (presentato come 60i PsF in modalità AVCHD)
    • Leva Jog intorno al pulsante di scatto (che gestisce lo zoom o la compensazione dell'esposizione)
    • ISO espandibili fino a 25,600
    • Avvio veloce (più veloce di 0.5 sec senza il superzoom)
    Video recensione della Panasonic Lumix GF6



    Immagini della Lumix GF6





    11 aprile 2013

    Google Street View Hyperlapse: tool online gratuito per creare timelapse con Street View



    È stata una questione di tempo prima che due degli strumenti che più hanno innovato una parte della fotografia fossero messi in totale accordo grazie a un software, mi riferisco a Google Street View e timelapse. Teehan+Lax hanno creato un software gratuito con cui creare hyperlapses (una specie di timelapse veloce) in modo semplice.

    Il risultato è spettacolare, lo strumento online gratuito ti permette di creare un video hyperlapse selezionando due punti qualsiasi in Google Maps. Mentre il video è in riproduzione, è possibile eseguire la panoramica della vista come quando si utilizza Google Street View in modalità convenzionale. I controlli di default sono minimi (per impostazione predefinita, gli hyperlapses corrono tra i punti A e B), ma il codice sorgente di questo strumento è disponibile su GitHub, permettendo agli sviluppatori di sperimentare cose come framerate differenti.



    Dopo alcune prove che ho fatto con le aree urbane (ad esempio Messina, la mia città) devo dire che l'eccessiva velocità rende impossibile fare Hyperlapse di percorsi "brevi", ma se invece di percorsi urbani si impostano viaggi lontani (come mostrato in video) è possibile ottenere risultati davvero straordinari.

    8 aprile 2013

    Corso di Photoshop CS6 - Interfaccia utente e le aree di lavoro - Lezione 1


    Questo articolo fa parte della rubrica: Corso completo di Photoshop CS6

    Il corso di photoshop è effettuato dall'utente youtube Massimo Raziano.

    La raccolta completa dei migliori tutorial per photoshop la trovete qui: Tutorial per Photoshop tecniche avanzate di Fotoritocco Professionale

    Nel primo video vedremo un'introduzione a Photoshop CS6 ed all'interfaccia grafica che lo costituisce, mentre nel secondo come adattare lo spazio di lavoro alle nostre esigenze.

    Photoshop CS6: Interfaccia Utente



    Photoshop CS6: Le Aree di Lavoro



    4 aprile 2013

    Fondali in vinile Nero e Bianco ColorQuantum per studio fotografico


    Quelli che vedete nella foto in alto sono i fondali ColorQuantum in vinile 2x6 metri.

    La parte frontale del fondale presenta la trama che potete vedere nella fotografia, mentre la parte posteriore (che si intravede nella piega) è liscia.

    I link diretti per l'acquisto dei fondali sono i seguenti:


    Ve li consiglio caldamente, ho avuto il piacere di testarli in studio e sono rimasto colpito dalla loro robustezza. Il vinile è di alta qualità, ovviamente superiore a qualsiasi fondale di carta poiché è resistente, lavabile e non si creano pieghe!

    Le dimensioni sono di 2x6 metri, è molto facile da pulire, basta usare una spugna umida o un panno per la polvere, dipende dall'uso che ne fate. Il diametro del tubo interno è di 60mm.

    Ecco alcune foto scattate grazie all'ausilio di questi fondali.





    Consiglio l'acquisto di questi fondali da ProStudio360.it, negozio online specializzato nella vendita di sistemi per lo Studio Fotografico e Video professionali.

    Come fotografare gocce d'acqua (splash photography) - Corso di Fotografia


    Ho deciso di raccogliere tutti i video corsi base di fotografia migliori del web in questo articolo: Corso di fotografia digitale per principianti

    Impariamo la tecnica per fotografare la caduta di una goccia d'acqua. Nel tutorial è possibile vedere come utilizzare la luce per enfatizzare la ripresa, quali tempi di scatto utilizzare e come comportarsi con la fotocamera per ottenere diversi scatti sui quali scegliere le fotografie migliori. Video corso di fotografia realizzato da Luciano Boschetti, fotografo.

    Dopo la visione del video in basso, per approfondire l'argomento leggete: Come fotografare le gocce: parte 1 - parte 2 - parte 3 - Lezione 59 del Corso di fotografia digiale.


    2 aprile 2013

    La fotografia di Robert Mapplethorpe


    Questo articolo fa parte della rubrica: I migliori fotografi Contemporanei

    Robert Mapplethorpe (Long Island 4 Novembre 1946, Boston 9 Marzo 1989) è stato un fotografo statunitense. Terzo di sei figli, proveniva da una famiglia cattolica medio-borghese, di origini irlandesi.

    Nel 1969 frequenta il Pratt Institute e studia pittura. Successivamente, nel 1970, si iscrive alla National Society of Reshing Rifles, scuola per ufficiali. Poco dopo lascerà gli studi e andrà a vivere con Patti Smith al Chelsea Hotel di Manhattan, comincerà a consumare stupefacenti, vizio che manterrà fino alla morte. La sua passione per la fotografia raffiora nel 1971, quando l’amico John Mc Kendry, curatore della sezione fotografica del MOMA, lo spingerà ad interessarsi di fotografia. I suoi primi lavori furono collages di fotografie prese da riviste erotiche e pornografiche, successivamente comincia a scattare con una Polaroid SX-70.

    Raggiunge la fama grazie alla sua relazione con David Crowland e successivamente con Sam Wagstaff, che gli regalerà una Hasselblad, con la quale realizzerà il controverso lavoro: “The X Portfolio”. Starà con Wagstaff fino alla morte di questi, avvenuta per AIDS.



    Nel 1986 verrà diagnostica l’AIDS anche a Mapplethorpe, si spegnerà nel 1989, in una clinica di Boston, accanto a lui vi era la sua amica-amante Patti Smith. La fotografia di Mapplethorpe attinge dal punto di vista poetico, ai poeti maledetti di fine ‘800 come Baudelaire, ma in modo particolare Rimbaud. Farà un autoritratto di se stesso con le corna, che allegoricamente rappresentava Agone all’Inferno. Per Mapplethorpe, la vita è rappresentata dalle forme, che sono l’unica strada per la bellezza. Attraverso i suoi scatti metterà in luce diversità e trasgressione. I suoi scatti più brutali sono quelli realizzati nei locali gay e sadomaso di New York.

    Robert Mapplethorpe: Andy Warhol, 1987

    I suoi lavori hanno come scopo quello di risvegliare i sensi, oltre che un particolare senso di opposizione. Nascono in un periodo molto particolare della storia umana e americana: il femminismo, la guerra in Vietnam, la trasgressione, il Gay Pride e l’ambientalismo.

    Parallelamente alla produzione erotica, si alternano nature morte con fiori, che rimandano al plasticismo e al rigore delle produzioni rinascimentali. Davanti al suo obiettivo hanno posato personaggi del calibro di Warhol e Patti Smith e la famosa raccolta di scatti della culturista Lisa Lyon.

    Spesso le sue mostre sono state sottoposte a censura e le sue opere sequestrate dalla polizia. Dopo la sua morte è nata la Mapplethorpe Foundation, tesa a conservare le sue opere e a lottare contro l’AIDS. Mapplethorpe sarà ricordato come il fotografo che con i suoi scatti omoerotici ha rotto le barriere tra arte e porno.

    In questo video che ho trovato su Youtube potete vedere alcune delle migliori fotografie di Robert Mapplethorpe.



    S. Alessandra Severino - Flickr