29 gennaio 2015

3.000 anni di bellezza femminile in un video di 3 minuti


È vero che la bellezza è negli occhi di chi guarda, ma il concetto di bellezza muta a  seconda del luogo e del periodo storico. Il video (in basso) di Buzzfeed ci mostra come il concetto di donna ideale sia cambiato nel corso della storia.



DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!


Ahn Jun e il suo progetto fotografico "Self Portrait"

Il fotografo ed artista Ahn Jun realizza dei sorprendenti scatti volti a far risaltare l'invadente ambiente urbano di Seoul e New York.











DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!


28 gennaio 2015

Per W. Eugene Smith la camera oscura è il 90% del processo creativo fotografico

Image credits: Portrait of Eugene Smith and his wife Aileen by Consuelo Kanaga
Il fotoreporter americano W. Eugene Smith è stato ampiamente elogiato per la sua devozione alla fotografia e per il pionieristico uso del saggio fotografico per raccontare delle storie. Egli si dice che abbia "creato almeno una cinquantina di immagini così potenti da aver cambiato la percezione della nostra storia."

Smith riteneva che la maggior parte di ciò che una fotografia è viene realizzato in camera oscura piuttosto che nella fase di scatto.

Il suo biografo Sam Stephenson ha parlato di questo in un affascinante articolo del 2013 intitolato "In the Darkroom with W. Eugene Smith." Scrive che dopo che Smith (noto anche come "Gene") entrò nella Magnum nel 1955, gli fu assegnato un progetto che consisteva nel documentare la città di Pittsburgh.

Smith doveva scattare solo un centinaio di foto, ma finì con il realizzare più di 21.000 negativi. Successivamente venne il monumentale compito di stampare le foto con il suo assistente James Karales.

Smith scelse duemila negativi per completare il suo progetto, un numero impossibile da stampare data la sua tecnica di stampa. Alcune stampe hanno richiesto un paio di giorni, ha detto Karales. Smith realizzava stampe di test 5x7 per ogni negativo, sperimentava e provava su ogni stampa fino a che non era soddisfatto, infine faceva una stampa di test finale di dimensioni 11x14.

"Abbiamo comprato duecentocinquanta fogli alla volta. Prima di ciò, non ho mai saputo che cosa si potesse fare in una camera oscura. Almeno il cinquanta per cento dell'immagine avviene in camera oscura - Per Gene direi il novanta per cento.

Nel negativo c'è l'immagine, ma non basta per far uscire quello che il fotografo ha visto. Si deve lavorare tanto con l'ingranditore per far uscire i dettagli e regolare correttamente l'esposizione nelle diverse aree della foto".

Smith era così pignolo circa il suo lavoro in camera oscura che il progetto invece di durare tre settimane durò tre anni.

Se siete interessati allo sviluppo in Camera Oscura vi consiglio il seguente articolo: La Camera oscura e sviluppo pellicola Bianco e nero - Guida e risorse utili

DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!


27 gennaio 2015

Fujifilm X-A2 e gli obiettivi Fujinon XC 50-230mm, XC 16-50mm e il WR XF 16-55mm F2.8


Fujifilm X-A2, entry level della serie Fujifilm X. Nel video di pmstudionews vengono presentati anche due obiettivi zoom XC 50-230mm F4-6.7 OIS II e XC 16-50mm OIS II offerti in kit con la fotocamera. Nuovo anche lo zoom XF 16-55mm F2.8 a tutte le focali e WR.



DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!


24 gennaio 2015

10 clamorosi disastri con Photoshop

1. Non ci si può evitare di chiedersi cosa avesse in mente l'artista quando ha realizzato ciò...


2. Ecco dove era finito "Mano" della famiglia Adams!


3. Il misterioso caso del gemello cattivo.


4. Si raccomanda un buon fisioterapista.


5. Il grafico di Victoria's Secret dovrebbe bere di meno prima di mettersi davanti a Photoshop.


6. Shingeki no kyojin nel mondo reale (questa solo chi ama gli anime & manga può capirla).


7. Sto vedendo più corpi senza arti o con deformazioni di vario genere in questo articolo che in un reportage di guerra.


8. Pezzi di chitarra che scompaiono...


9. Sembra un abitante di Pandora, mi chiedo perché non abbia completato l'opera alterando il colore della pelle in un bel blu!


10. Alle volte è bene usare Photoshop!


DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!


21 gennaio 2015

Scoperti e sviluppati 31 rullini di un soldato della Seconda Guerra Mondiale


Il fotografo Levi Bettweiser è l'uomo dietro il progetto "Rescued Film Project", uno sforzo per trovare e salvare vecchi rullini non sviluppati dagli angoli più remoti del mondo.

Ha recentemente fatto uno dei suoi più importanti ritrovamenti: 31 rotoli di pellicola non sviluppati appartenenti a un solo soldato durante la seconda guerra mondiale.

Bettweiser afferma di aver trovato le pellicole alla fine del 2014 in un'asta in Ohio. Circa la metà dei rullini sono stati etichettati con vari nomi di località (es Boston Harbor, Lucky Strike Beach, LaHavre Harbor). "Non so nulla sull'autore delle fotografie" ha dichiarato.














In basso un video in cui mostra come ha sviluppato i rullini...


Undeveloped World War II Film Discovered from The Rescued Film Project on Vimeo.

DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!


20 gennaio 2015

Come scontornare e sostituire il cielo con Photoshop - Tutorial


Per vedere tutti i tutorial per photoshop andate a questo link: Tutorial per Photoshop tecniche avanzate di Fotoritocco Professionale 

In questo video tutorial di Francesco Canzoniere vedremo come scontornare e sostituire il cielo nelle nostre fotografie. Questa tecnica viene comunemente chiamata "Sky Replacement".



DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!


19 gennaio 2015

Fotografia sportiva: scatto a raffica o scatto singolo?



In questa breve riflessione, Bruno Faccini suggerisce, in base alla propria esperienza come fotografo di pallavolo, le valutazioni da fare quando si fa un servizio di fotografia sportiva circa l'utilizzo dello scatto a raffica (detto anche scatto continuo).

Meglio usare la raffica o pianificare uno scatto singolo per immortalare l'azione?



DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!


18 gennaio 2015

La storia della donna Armena di 106 anni col fucile e del fotografo Armineh Johannes


Quando pubblicai l'articolo intitolato "Le 40 Foto del passato più viste di sempre!" promisi che avrei pubblicato la storia di ognuna di quelle foto. Questi articoli sono raccolti nella rubrica: Le foto che hanno fatto la Storia

Nella foto in alto una donna Armena di 106 anni, armata di fucile è seduta a fare la guardia alla propria abitazione, nel villaggio di Degh, vicino alla città di Goris, nel sud dell'Armenia. I conflitti armati hanno avuto luogo dentro e intorno alla vicina Nagarno-Karabakh, un territorio dell'Azerbaigian rivendicato anche dall'Armenia.

La foto è stata realizzata nel 1990 dal fotografo Armineh Johannes, un foto-giornalista freelance nato a Teheran e attualmente residente in Francia. I suoi lavori sono stati pubblicati sul Los Angeles Times, Washington Post, Le Monde, L'Express, Liberation, Newsweek, Asahi, Grands Reportages, Photography e tanti altri...


Il fotografo Armineh Johannes ha documentato per anni la vita degli armeni che vivono in tutto il Medio Oriente. Questa foto scattata nel villaggio armeno di Kessab è un'istantanea di un popolo che ha mantenuto le proprie tradizioni e la propria cultura al di fuori del sue paese di origine.


Dopo il quasi annientamento della comunità armena da parte dei turchi tra il 1895 e il 1915 (morirono circa 1,5 milioni di armeni), i sopravvissuti trovarono rifugio nel protettorato francese in Libano e in Siria. La maggior parte di questi rifugiati si stabilirono a Beirut, in particolare nel sobborgo di Bourj Hammoud. Coloro che si stabilirono nelle zone rurali del Libano, in particolare nel villaggio di Anjar, nella valle della Bekaa vi arrivarono due decenni dopo.

Decisi a preservare la loro identità culturale, la religione, la lingua e le tradizioni, questi rifugiati armeni costruirono club, scuole, chiese e ospedali. Oggi frequentano chiese e scuole armene, mangiano cibo armeno, parlano armeno e leggono riviste armene...

Se conoscete l'inglese e volete saperne di più su questa storia vi rimando all'articolo "Little Armenia" con testi e foto del fotografo Armineh Johannes.