24 ottobre 2016

La storia della foto iconica "Wait for me, Daddy", scattata nel 1940

Photo credit: Claude P. Dettloff / Archivi Nazionali del Canada

Questo articolo fa parte della rubrica: Le foto che hanno fatto la Storia

"Wait for me, Daddy" è una foto iconica scattata da Claude P. Dettloff giorno 1 ottobre 1940, al British Columbia Regiment mentre marciava lungo la Eighth Street all'incrocio con Columbia Street, New Westminster, Canada. Il bambino che si vede nella foto, che all'epoca aveva 5 anni, è Warren "Whitey" Bernard, i suoi genitori, anch'essi presenti nello scatto sono Bernice e Jack Bernard, come è facile intuire, la famiglia stava per essere separata a causa della guerra.

Il papà di Whitey fu arruolato nel British Columbia Regiment e fu di stanza in città su vari punti di guardia, nel 1939 gli uomini del reggimento dopo mesi di attesa ricevettero la notizia che sarebbero stati spostati verso una destinazione segreta "d'oltremare".

Mentre le truppe marciavano verso un treno in attesa di portarli alla loro prossima destinazione, il fotografo Claude P. Dettloff del quotidiano "The Province" si posizionò in modo da fotografare l'intera colonna in marcia giù per la collina. Mentre si stava preparando a scattare la foto, vide un ragazzo correre lungo strada, tutti gli elementi in questa foto la rendono un'immagine indimenticabile, un capolavoro di composizione non pianificata, un momento commovente congelato nel tempo. L'immagine catturata da Dettloff ebbe risonanza mondiale, rimase esposta in ogni scuola della Columbia Britannica fino alla fine della guerra.

La destinazione segreta del reggimento era Nanaimo a solo tre ore di distanza. Il reggimento era li per difendere la costa dall'attacco tedesco e poi giapponese, nell'agosto del 1942 il grosso del reggimento salpò per l'Inghilterra, non vide l'azione fino al 23 luglio 1944, quando sbarcò sulla spiaggia del D-Day partecipando all'operazione "Totalize".

Il reggimento successivamente fu impiegato in una serie di operazioni in Olanda e nel nord della Germania. L'ultima battaglia a cui prese parte il reggimento si svolse il 17 aprile 1945, quando dovette attraversare il Canale di Kusten. Alla fine della guerra il reggimento contava 122 perdite tra soldati semplici e ufficiali e 213 feriti.

Photo credit: Claude P. Dettloff / Archivi Nazionali del Canada

Il padre di Whitey riuscì a sopravvivere e tornò a casa nel mese di ottobre 1945. Purtroppo Jack e Bernice Bernard divorziarono, Whitey crebbe e si trasferì a Tofino dove nel 1964 si sposò con Ruby. Sua moglie Ruby, ricorda con affetto che lei aveva visto la foto di suo marito appesa per anni a scuola, Whitey in seguito fu eletto consigliere comunale e lo rimase per diversi anni prima di diventare un consigliere.

La città di New Westminster commissionò una statua in bronzo in onore della foto, da posizionare nella parte inferiore della 8th Street, in Hyack Square, la presentò il 4 ottobre 2014. Nella stessa occasione, la Royal Canadian Mint annunciò il rilascio di una serie di tre monete in cui vi era adattata la storica immagine, anche il Canada Post fece lo stesso ma con l'emissione di un francobollo.