31 ottobre 2010

Corso di Fotografia - Programmi di scatto

Finora abbiamo visto come si scatta con il programma automatico e con quello manuale.

Ci sono però altri programmi che si trovano a metà strada tra il manuale e l'automatico. Possiamo scegliere infatti di scattare in programma, in priorità sul tempo di scatto, in priorità sull'apertura del diaframma e, solo per chi utilizza reflex Canon, in A-Dep.

In questo episodio vediamo cosa comporta la scelta di queste modalità e in che situazioni possono tornare particolarmente utili.

Video realizzato da NomedSenkrad 

Guarda ad alta risoluzione le foto scattate durante il video: http://www.flickr.com/photos/playerduelighting/sets/72157624980294390/



DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!



29 ottobre 2010

Flickr sta cambiando il modo di Fotografare e di intendere la Fotografia?

Il corso di fotografia online è estrapolato dal libro di fotografia intitolato "Manuale di Fotografia - Occhio, Mente e Cuore" in vendita a 3 euro in versione Ebook PDF su lulu.

Questo articolo fa parte del Corso di Fotografia Digitale Online.

Sono stato molto attivo su Flickr e oltre ad aver stretto legami con altri fotografi ho notato che in questo social network fotografico esistono delle foto che a primo impatto attraggono di più l'attenzione e i commenti dell'utente medio, foto che in genere presentano colori molto accessi, foto in stile Vintage, HDR super spinti, foto di belle ragazze magari scattate da loro stesse col cellulare o la compattina mentre sono in mutande e fanno il funcio, scarpe della converse, cuoricini creati e fotografati nei modi più disparati, gattini e cliché vari.

Ma dov'è il problema? Il problema sorge per la nuova generazione di fotografi, prima dell'avvento del digitale per avvicinarsi a quest'arte si comprava un bel libro di fotografia, ci si documentava, si vedevano le foto dei grandi maestri, si faceva amicizia con qualche fotografo (magari quello col negozio sotto casa) e si iniziava a scattare, era tutto più difficile e alle volte non sempre è un male.

Seguite il mio ragionamento, il ragazzino che compra una digitale si apre un account Flickr e inizia la sua avventura in questo mondo, sfoglia gli album fotografici e si accorge che certi tipi di foto sono molto apprezzati, istintivamente gli piacciono, logicamente è portato a pensare che le foto che vanno per la maggiore, cioè gattini, vintage e converse (foto che spesso trovo nella sezione "foto più interessanti degli ultimi 7 giorni" o su "Esplora") siano LA FOTOGRAFIA e inizia a imitarli assumendo quello stile, forse un giorno cambierà modo di fotografare o forse no, perché gli si è fottuta la testa dopo aver visto che il suo gattino ha ricevuto 800 commenti di "bravissimo", allora perché cambiare?

Ovviamente un fotografo che ha già assunto un suo stile e ha fatto altre esperienze difficilmente si lascerà influenzare per ricevere solo tanti commenti.

Ma perché certe foto pur essendo dei capolavori ricevono pochi commenti e vengono sorpassate dalle solite foto stereotipate?

Io penso che per cogliere la bellezza di una foto, ci voglia anche una certa dose di sensibilità e di cultura (cosa che non tutti hanno), è più facile stupire con un tramonto super colorato con colori molto accesi che con una foto di street in bianco e nero che richiede anche una certa sensibilità da parte dell'osservatore, io sono convinto che se Henri Cartier Bresson fosse vissuto ai nostri tempi e avesse avuto un account Flickr non sarebbe stato calcolato minimamente dal 90% degli utenti.

Ho esposto questa tesi su un gruppo di discussione di Flickr e la risposta fu questa:

"Questo discorso è importante e ciò che ha scritto Marco riguardo Bresson, ovvero che se fosse su Flickr non se lo filerebbe nessuno, corrisponde alla verità.

E sappiamo bene che è così.

Su una foto di Scianna che spacciai per mia ebbero il coraggio di dirmi anche in forma privata, che le mani di Marpessa erano troppo varicose!!!!!!
Ma porkk....!!!!!!!!!".

DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!


28 ottobre 2010

Bilanciamento del bianco in Fotografia digitale

Comprendere e saper padroneggiare il bilanciamento del bianco permette di ottenere fotografie con colori che siano neutri, non influenzati dalla colorazione della luce presente al momento dello scatto. In questo puntata introducono i concetti base dell'operazione di bilanciamento del bianco. Nel secondo video in questo articolo si parlerà di come fare il bilanciamento personalizzato del bianco e verrà mostrato come gestire la situazione in cui si presentano due fonti luminose con temperatura di colore differenti. 

Video realizzato da NomedSenkrad 

Guarda ad alta risoluzione le foto scattate durante il video: http://www.flickr.com/photos/playerduelighting/sets/72157624603894895/with/4893676526/

Come bilanciare il bianco - parte 1



In questo episodio si continua a parlare del bilanciamento del bianco. Prendiamo in considerazione la situazione in cui il soggetto di una foto potrebbe essere illuminato da due luci con temperatura di colore diversa e vediamo le possibili soluzioni per un corretto bilanciamento del bianco.

Si Affronta poi il discorso sul bilanciamento personalizzato del bianco spiegando a cosa serve e come utilizzarlo sia per le reflex Canon che per le Nikon.

Guarda ad alta risoluzione le foto scattate durante il video: http://www.flickr.com/photos/playerduelighting/sets/72157624980294390/

Come bilanciare il bianco - parte 2



Articoli consigliati sul Bilanciamento del bianco:

- Il cartoncino grigio medio e come si usa

- Bilanciamento del bianco - Corso di fotografia

- Come bilanciare il bianco

DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!



25 ottobre 2010

La fotografia di Bill Brandt


Bill Brandt nasce il 3 Maggio 1904 ad Amburgo in Germania.

Si interessa di fotografia intorno alla metà degli anni '20, nel 1929 a Parigi lavora come assistente nelle studio di Man Ray, qui entra in contatto con il cinema surrealista.

Nel 1931 si trasferisce definitivamente a Londra e dal 1931 al 1935 realizza come fotografo freelance documenti fotografici della vita sociale degli Inglesi pubblicati nel 1936 nel libro "The English at Home", in realtà è uscito per la prima volta nel 1935 ed urta la sensibilità britannica mostrando troppo esplicitamente le disparità di classe che la “Depressione” ha acuito. La mancanza di consenso è tale da farlo ritirare, ma la sua riedizione dopo un anno, in un mutato clima politico, fa del libro un trampolino di lancio per la carriera di Brandt.

Arts Métiers Graphiques nel 1938 pubblica il suo album fotografico "A Night in London" che diventa l'equivalente inglese del grande successo di Brassaï "Paris de Nuit" del 1932.


Durante la seconda guerra mondiale fotografa la gente che si rifugia nelle stazioni della metropolitana e nei rifugi antiaerei per proteggersi dai bombardamenti, realizza anche una serie durante il blackout, London by Moonlight, fotografa solo i silenzi e i chiari di luna, una popolazione nascosta e unita nella notte, che aspetta la pace. Ancora una volta si tratta di immagini evocative, non descrittive: Brandt non racconta la guerra, la evoca.



Come abbiamo appena visto Brandt negli anni '30 si è soffermato su temi di carattere sociale, mentre negli anni '40 si da alla fotografia ritrattistica. Mentre tra il '45 e il '50 un altro soggetto a cui si dedica è il paesaggio inglese, in quest'epoca si colloca la sua famosa fotografia intitolata "Stonehenge" comparsa il 19 Aprile 1947 sulla copertina della rivista "Picture Post" (che vedete qui alla vostra sinistra).

La particolarità di questa foto consiste nel cotrasto fra il bianco dei campi innevati e la silhouette nera di Stonehenge. 

Particolarmente interessanti sono le fotografie scattate da Brandt durante gli anni '40.



I nudi femminili di Bill Brandt sono immagini crude e spesso cupe, con un forte impatto grafico. Utilizzava un obiettivo ultragrandangolare che crea distorisioni ottiche nelle riprese a breve distanza e i suoi scatti presentano una enorme profondità di campo. La sua prima raccolta di nudi si intitola "Perspective of Nudes" del 1961.

La sua galleria fotografica è visibile al sito: The Bill Brandt Archive

Le fotografie contenute nella raccolta "Perspective of Nudes" sono visibili cliccando qui: Nudes - Images Bill Brandt Archive

Bill Brandt muore a Londra nel Dicembre del 1983.

    24 ottobre 2010

    Fotografia Professionale - proporsi in ambito editoriale


    Come ma soprattutto QUANDO proporsi in ambito editoriale.
    Roberto Tomesani per Associazione Nazionale Fotografi Professionisti - TAU Visual.





    DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

    A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!


    22 ottobre 2010

    Dimensione dei sensori nelle fotocamere digitali - Corso di Fotografia - Lezione 7

    Dimensioni sensori a confronto, clicca sull'immagine per ingrandire

    Il corso di fotografia online è estrapolato dal libro di fotografia intitolato "Manuale di Fotografia - Occhio, Mente e Cuore" in vendita a 3 euro in versione Ebook PDF.

    Prima del seguente articolo consiglio di leggere: La macchina fotografica: il sensore - Corso di Fotografia - Lezione 6

    A seconda del tipo di fotocamera varia la grandezza del sensore, nelle immagini presenti in questo articolo potete vedere le varie dimensioni dei sensori digitali e fare un confronto tra di essi.

    Più grande è il sensore più pixel può ospitare, a parità di megapixel il sensore più grande rispetto ad uno più piccolo ha una qualità di immagine superiore, poiché ad alti ISO il rumore elettronico è minore ed avrà anche una maggiore gamma dinamica, argomenti che tratterò approfonditamente nelle lezioni successive del corso.



    Le comuni compatte, ormai praticamente sostituite dagli smartphone, possiedono un sensore di dimensioni 1/2,5" che come possiamo vedere nell'immagine qui in alto misura 5,76 x 4,29 mm, quante volte avete sentito dire "voglio la compatta con tanti megapixel", nessuno si preoccupa di avere una macchina fotografica con una lente che non sia un fondo di bottiglia o una messa a fuoco dignitosa.

    Poi esistono compatte di qualità superiore, le quali montano generalmente un sensore più grande grande del normale, delle dimensioni di 1" o Micro 4/3, alcune case produttrici hanno addirittura prodotto compatte con sensori APS-C e Full Frame. Le compatte top di gamma hanno un autofocus più veloce, permettono di scattare in RAW e possiedono un'ottica di buona qualità.

    1/1.7" equivale a 7,6 mm x 5,7 mm = 43,32 mm² mentre 1/2.5" equivale a 5,76 mm x 4,29 mm = 24,71 mm² il primo ha una superficie quasi doppia rispetto al secondo, entrambi i sensori sono in formato 4/3 (come i vecchi televisori) e non 3:2 come dovrebbe essere un "vero" sensore fotografico.

    Per tradizione il formato fotografico è inteso con rapporto 3:2 perché è il rapporto del formato 35mm o 36 x 24 mm, questo comunque non significa che sia il formato ideale, infatti nelle fotocamere medio formato si passa dal formato quadrato (es. 6 x 6) a quelli più o meno rettangolari come il 6 x 4,5, 6 x 9, 10x12 e via discorrendo.

    Le fotocamere bridge non sono altro che compatte con un'obiettivo dotato di un'enorme escursione focale, tanta versatilità a discapito della qualità.

    Le mirrorless hanno un sensore di dimensioni variabili a seconda della casa produttrice, ad esempio quello usato dalla panasonic è un Micro 4/3 di dimensioni pari a 17,3 x 13,0 mm mentre quello della sony nex è in formato APS-C e che generalmente troviamo montato sulle reflex entry level e semi pro.

    I sensori delle reflex a seconda della marca si differenziano di poco nelle dimensioni, per esempio nelle Nikon il sensore APS-C misura 23,5 x 15,7 mm mentre nelle Canon il sensore APS-C è 22,2 x 14,8 mm. Le reflex montano anche il sensore di tipo full frame che come ho già detto misura 36 x 24 mm.

    Il sensore full frame non è il sensore più grande esistente sul mercato, sopra di esso vi sono i sensori medio formato, nell'immagine in alto potete vedere l'enorme differenza tra il sensore della Kodak medio formato KAF 39000 con un generico full frame.

    La tecnologia è in costante evoluzione e di continuo escono fotocamere "ibride" con sensori e caratteristiche superiori alla loro categoria di appartenenza, per esempio esistono mirrorless con sensore medio formato o come già detto compatte con sensore APS-C e full frame, ma si parla di eccezioni rare e molto costose.

    21 ottobre 2010

    Il vecchio e il mare Ernest Hemingway Fotografia - The Old Man and the Sea

    Foto presente sul mio Album Flickr - Per commentarla cliccate qui: Il vecchio e il mare

    Questa è una delle mie prime fotografie con la macchina fotografica digitale, avevo una bridge della kodak da 5Megapixel la P850.

    Ho un legame affettivo con questa fotografia, ogni volta che la mostro alla gente la maggior parte esclama "Il vecchi e il mare" e così ho deciso di dargli questo nome, un tributo fotografico al famoso libro di Ernest Hemingway  il cui titolo originale è The Old Man and the Sea.

    Man and the Sea è il nome dell'album di cui fa parte questa fotografia, un mio personale lavoro sul rapporto dell'uomo con il mare.

    La mia Galleria Fotografica: Marco Crupi Visual Artist

    Link diretto alla foto: Il vecchio e il mare

    L'immagine è protetta da Copyright per poterla utilizzare è necessario il permesso dell'autore.

    DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

    A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!



    Ridurre il disturbo con Camera Raw Tutorial Photoshop

    Quando scattiamo fotografie in condizioni di scarsa luminosità siamo costretti a chiedere alla nostra fotocamera digitale di alzare la sensibilità del sensore.
    Questa operazione si esegue alzando i valori ISO della macchina e porta con sé sempre qualche piccolo inconveniente.
    In questo video tutorial vediamo come riparare all’eccesso di disturbo utilizzando alcune regolazioni di Camera Raw.

    ATTENZIONE: può essere che vediate l'immagine nel video parzialmente fuori dai bordi del videplayer, in questo caso cliccare col destro del mouse durante il video e selezionare stretching is None o Fill e visualizzate il video a schermo intero!


    DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

    A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!




    Video tutorial offerto da www.total-photoshop.com

    PER LA LISTA COMPLETA DI VIDEO TUTORIAL SU PHOTOSHOP CLICCA QUI

    Viraggio HDR con Photoshop - Tutorial Photoshop CS5

    Tra i nuovi strumenti di regolazione di Photoshop CS5 ne troviamo uno in particolare che si chiama “Viraggio HDR” e consente di ottenere degli effetti in tutto e per tutto simili ad una vera HDR senza dover affrontare il percorso di creazione di una immagine composta da più scatti esposti in modi differenti, come prevede questo genere di processo.

    ATTENZIONE: può essere che vediate l'immagine nel video parzialmente fuori dai bordi del videplayer, in questo caso cliccare col destro del mouse durante il video e selezionare stretching is None o Fill e visualizzate il video a schermo intero!

    Consiglio anche la lettura di questo articolo:  Fotografia HDR come realizzare foto in high dynamic range


    DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

    A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!




    Video tutorial offerto da www.total-photoshop.com

    PER LA LISTA COMPLETA DI VIDEO TUTORIAL SU PHOTOSHOP CLICCA QUI

    Umana condizione - Fotografia su Flickr di Marco Crupi

    Foto presente sul mio Album Flickr - Per commentarla cliccate qui: Condizione Umana

    La mia Galleria Fotografica: Marco Crupi Visual Artist

    Link diretto alla foto: Condizione Umana

    L'immagine è protetta da Copyright per poterla utilizzare è necessario il permesso dell'autore.

    DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

    A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!



    20 ottobre 2010

    Paura dell'infinito - Foto del Set Man and the Sea su Flickr di Marco Crupi

    Foto presente sul mio Album Flickr - Per commentarla cliccate qui: Paura dell'infinito

    La mia Galleria Fotografica: Marco Crupi Visual Artist

    Link diretto alla foto: Paura dell'infinito

    L'immagine è protetta da Copyright per poterla utilizzare è necessario il permesso dell'autore.

    DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

    A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!



    Fotografi fanno a Botte in Russia durante un Matrimonio

    Può capitare di avere diverbi con dei colleghi ma in Russia si è andato un pò oltre, la rissa che è scoppiata a quanto ho capito vedendo il filmato fra il fotografo e i cameramen ha dato luogo a un nuovo sport "il lancio della steadycam".


    DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

    A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!



    19 ottobre 2010

    Una parte del mestiere del fotografo non è in crisi: non esiste più nuove idee in fotografia professionale


    Una parte del mestiere del fotografo non è in crisi: non esiste più. Riscopriamo assieme cosa funziona, con una carrellata di idee da brain-storming - organizzare corsi ed incontri.

    Roberto Tomesani per Associazione Nazionale Fotografi Professionisti - TAU Visual.



    DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

    A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!



    il mio account Flickr - Album Fotografico

    Ora anche io sono approdato su Flickr, dopo aver provato vari siti di condivisione foto e gallerie fotografiche sono ritornato a Flickr, il migliore, almeno secondo le mie esigenze.

    Il link del mio account è http://www.flickr.com/photos/marcocrupivisualartist/ e mi farebbe piacere avere fra gli amici tutti i lettori che seguono e apprezzano quello che scrivo su questo blog.

    Grazie a tutti, spero di conoscervi e vedere presto le vostre foto.

    DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

    A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!



    Copyright prelevare elementi o modificare foto altrui si può fare?

    E' lecito prelevare elementi, ispirarsi a foto altrui, "citare" o fare "omaggi" ad altri autori usandone l'opera? Tutte le risposte alle domende in questo video della Tauvisual.

    Un video utilissimo che tutti i fotografi dovrebbero vedere.
    Consiglio anche la lettura di questo articolo: Fotografia copyright e privacy quello che un fotografo deve sapere




    17 ottobre 2010

    La fotografia di Robert Capa


    Robert Capa, pseudonimo di Endre Ernő Friedmann (Budapest, 22 ottobre 1913 – Provincia di Thai Binh, 25 maggio 1954), è stato un fotografo ungherese.

    I suoi reportage rendono testimonianza di cinque diversi conflitti bellici: la guerra civile spagnola, la seconda guerra sino-giapponese, la seconda guerra mondiale, la guerra arabo-israeliana del 1948 e la prima guerra d'Indocina.

    Capa documentò inoltre il corso della seconda guerra mondiale a Londra, nel Nordafrica e in Italia, lo sbarco in Normandia dell'esercito alleato e la liberazione di Parigi. Il fratello minore di Capa, Cornell, è stato anch'egli un fotografo. (Fonte Wikipedia)

    Inizia nel 1931 come fotografo autodidatta, nel 1933 si trasferosce a Parigi dove assume il nome di Robert Capa e lavora come fotografo Freelance.

    La sua opera più famosa è "Morte di un repubblicano Spagnolo". 


    L'autenticità di questa foto è stata molto dibattuta, a chi poneva domande Capa rispondeva: "Per scattare foto in Spagna non servono trucchi, non occorre mettere in posa. Le immagini sono lì, basta scattarle. La miglior foto, la miglior propaganda, è la verità."


    Un'altra foto molto famosa di Robert Capa è stata scattata durante lo sbarco in Normandia.

    Parlo della foto che vedete qui sopra che è uno dei pochi fotogrammi scampati a un errore di laboratorio, gli altri furono bruciati...

    Le versioni sono contrastanti e le leggende si sono accumulate sui fatti, comunque pare che Capa durante i primi momenti dello sbarco scattò 4 rullini 35mm da 36 pose (144 scatti), probabilmente scattò anche dei rulli da 120 (medio formato), ma il grosso dello sbarco era sul 35mm perché è rimasta memoria della sua nota dove segnalava l'importanza dei 35mm (ma altri, visto il numero di scatti salvi, accreditano l'ipotesi che gli scatti buoni venissero dal medio formato).

    Comunque, al di là di cosa usò per scattare, questi rulli arrivarono nella redazione di Life a Londra dove ai tempi c'era un laboratorio di sviluppo interno, tutti erano in attesa degli scatti di Capa nonostante l'evento fosse coperto da diversi fotografi, nessuno sbarcava nel cuore della battaglia fianco al fianco con i soldati esattamente nel momento dell'inizio della battaglia...; arrivati i rulli furono passati subito al laboratorio di sviluppo dove iniziarono a lavorarli e dove, prima di passare alla provinatura, li svilupparono e li misero ad asciugare nell'apposita stanza di asciugatura. La stanza pare fosse troppo calda e l'addetto allo sviluppo pare che nonostante questo chiuse la porta della stanza, quando tornò i negativi erano irrimediabilmente fusi e grigi, solo uno spezzone di undici fotogrammi, il più lontano dalla fonte di calore, era vagamente sopravvissuto, mostrando immagini comunque rovinate e confuse per via dell'errore, quelle che conosciamo tutti.

    Quando Life pubblicò quegli undici scatti non fece menzione dell'errore compiuto in laboratorio e scrissero che si scusavano se le immagini erano leggermente fuori fuoco ma la situazione concitata dello sbarco giustificava la qualità. Capa, che sapeva benissimo cosa e come aveva scattato, quando scrisse il diario di quelle esperienze lo intitolò proprio "leggermente fuori fuoco".

    Nel 1947 a Parigi fonda - assieme a Henri Cartier-Bresson, David "Chim" Seymour e George Rodger - l'agenzia Magnum Photos, diventata una delle più prestigiose agenzie fotografiche.

    Il 25 maggio 1954 Robert Capa muore a Thai-Binh (Vietnam) saltando in aria dopo essersi inavvertitamente inoltrato in un campo minato.

    Vi lascio con una citazione di Robert Capa che mi ha particolarmente colpito: "Se le tue fotografie non sono abbastanza belle, non sei abbastanza vicino" (Robert Capa).

    Ritratto in B&W bianco e nero e occhi a colori Tutorial per Photoshop

    Tutorial per Photoshop su come colorare gli occhi in un ritratto in bianco e nero realizzato da Luciano Boschetti fotografo. Veloce e semplice tecnica per trasformare un ritratto a colori in una fotografia in bianco e nero lasciando il colore soltanto negli occhi.



    DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

    A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!



    Foto in bianco e nero con sfumatura a colori Tutorial Photoshop

    Tutorial per Photoshop realizzato da Luciano Boschetti fotografo. Con le sfumature di colore è possibile realizzare immagini d'effetto e molto particolari.

    DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

    A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!